Coronavirus Marche: vaccinato un marchigiano su 5, parzialmente immunizzato il 40%. E la primavera fa crollare i nuovi contagi

26 Maggio 2021 By fabriziofly Non attivi

I nuovi contagi nelle Marche questa settimana scendono sotto quota 1.000 come non succedeva da oltre 30 settimane. Contemporaneamente i marchigiani che hanno ricevuto la seconda dose di vaccino (o la dose unica nel caso di J&J) hanno raggiunto il 20%. Se aggiungiamo chi ha ricevuto solo la prima dose e i guariti raggiungiamo una percentuale del 40% di parzialmente immunizzati.
A fine articolo, dopo l’analisi di tutti i dati della settimana, mi lancerò in una previsione a lungo termine sugli sviluppi della pandemia.

Vaccini
La campagna vaccinale nelle Marche rallenta leggermente (-1.000 dosi somministrate), ma un forte aumento dell’uso del vaccino monodose di J&J compensa abbondantemente il calo. I vaccinati oggi sono circa 300.000, un quinto della popolazione e se aggiungiamo chi ha ricevuto solo la prima dose e chi è guarito otteniamo circa il 40% di parzialmente immunizzati. Il 3,2% in più della settimana scorsa. L’auspicio è che nella nostra Regione il numero delle dosi disponibili cresca nelle prossime settimane.

Contagi
867 nuovi casi in una settimnana vuol dire -316 casi in meno rispetto alla settimana scorsa. Come sette giorni fa il calo è generalizzato in ogni provincia è in calo e la provincia più colpita è Pesaro e Urbino seguita nell’ordine da Macerata, Ascoli Piceno, Ancona e Fermo. I guariti di questa settimana sono 1.072 e quindi il numero dei casi attivi scende di oltre 200 unità. Oggi sono 4501.

Pubblicato su https://www.viverejesi.it/2021/05/25/coronavirus-marche-vaccinato-un-marchigiano-su-5-parzialmente-immunizzato-il-40-e-la-primavera-fa-crollare-i-nuovi-contagi/963870/