Ortopedia – Il Dott. Paolo Malatini

Il Dr. Paolo Malatini, nato il 02 gennaio 1981 a Jesi (AN), si è laureato in Medicina e Chirurgia con lode nel 2007 e successivamente Specializzato in Ortopedia e Traumatologia con lode presso l’Università Politecnica delle Marche.

Formazione

Ha effettuato quattro anni di frequentazione volontaria presso la sala operatoria del reparto di Ortopedia e Traumatologia della Casa di Cura Villa Igea di Ancona, un anno di frequentazione presso la sala operatoria del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Macerata e un mese di frequentazione in sala operatoria presso l’Ospedale di Jesi.

Incarichi Professionali

Dal 2008 segue numerosi atleti di diverse discipline sportive, quali ciclismo, rugby, pallavolo, calcio, basket.

Dal 2013 è docente alla Università della Terza Età di Montefano (MC) con il Corso di Pronto Soccorso e Primo Intervento.

Attualmente collabora con numerose strutture private accreditate del Nord Italia e del Centro Sud.

Aree di Intervento

  • Protesica anca/ginocchio/spalla
  • Ricostruzione legamento crociato sia con tendine rotuleo e semitendinoso e gracile
  • Tecnica artroscopica di spalla e ginocchio
  • Tecnica artroscopica di caviglia per condropatia tibiotarsica in età giovanile e per artrosi serrata in età avanzata
  • Tecnica artroscopica di anca per impingement femoro-acetabolare in età giovanile e per artrosi di grado inferiore al III in età avanzata
  • Alluce valgo con tecnica percutanea
  • Tunnel carpale con accesso mininvasivo

Alluce valgo con tecnica percutanea

La tecnica prevede l’utilizzo di micro frese, introdotte nell’avampiede tramite piccole incisioni di pochi millimetri, il tutto sotto costante controllo radiografico. I benefici dell’utilizzo di tale tecnica consistono nell’assenza dell’impiego di mezzi di sintesi quali fili e viti e nel recupero immediato della mobilità del piede.

 

Tunnel carpale con accesso mininvasivo

La sindrome del tunnel carpale consiste nella compressione del nervo mediano al polso nel suo decorso all’interno del canale carpale. I sintomi sono determinati da formicolio e/o addormentamento delle prime tre dita della mano, con rischio di riduzione della capacità prensile.

L’accesso mininvasivo, consente un recupero funzionale delle attività ludico-lavorative in tempi più brevi rispetto all’intervento tradizionale. Inoltre, l’importante riduzione dell’incisione chirurgica comporta una ben più rapida cicatrizzazione.R

Pubblicazioni Scientifiche

  • ‘Risultati clinici a distanza del trattamento della discopatia degenerativa lombare mediante neutralizzazione dinamica’ Specchia N., Martiniani M, Malatini P. (2010)
  • ‘Il trattamento chirurgico delle spondiliti aspecifiche’ Specchia N., Martiniani M, Malatini P. (2011)
  • ‘La decompressione anteriore mediante somatotomia nella mielopatia cervicale spondiloartrosica’ Specchia N., Martiniani M, Malatini P. (2012)
  • ‘Osteoma osteoide come causa di cervico-brachialgia’ Specchia N., Martiniani M, Malatini P (2012)
  • ‘Potenzialità della integrazione alimentare con glucosamina, MSM, resveratrolo, nella osteoartrosi di ginocchio’ Malatini P (2013)
  • ‘Potenzialità della viscosupplementazione con ialuronato di sodio (1.6%) a medio peso molecolare associato ad un trattamento condroprotettivo sistemico nel trattamento della gonalgia’ Malatini P. (2013)
  • ‘Efficacia della integrazione alimentare nel recupero clinico dopo frattura composta malleolare di caviglia trattata con apparecchio gessato’ Malatini P. (2013)
  • ‘Trattamento con acido ialuronico per rizoartrosi’ Malatini P (2013)
  • ‘Unicompartimental Knee Arthroplasty: Criticism and unquestionable advantages’ Zara C. Malatini P.
  • ‘Il ruolo della Protesi di Ginocchio Monocompartimentale’ Isakoss Congress 2015 Lione

Attività formative chirurgiche

  • Quattro anni di frequentazione volontaria presso la sala operatoria del reparto di Ortopedia e Traumatologia della Casa di Cura Villa Igea di Ancona (Dott. Claudio Zara)
  • Un anno di frequentazione presso la sala operatoria del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Macerata (Dott Gabriele Caraffa)
  • Attualmente Chirurgo Specialista Ortopedico presso:Istituti Clinici Zucchi  – Via R. Serra, 2 47023 Cesena (FC), Casa di cura E. Montanari – Via Roma, 7 47833 Morciano di Romagna (RN), Casa di Cura San Benedetto S.p.A. – Via Murri, 1 63039 San Benedetto del Tronto (AP)
Annunci